Come costruire un castello di cartone per il tuo coniglio nano

Come costruire un castello di cartone per il tuo coniglio nano

Costruire un castello di cartone per il tuo coniglio è un modo semplice ed economico di tenerlo impegnato.

Il tuo coniglio impiegherà ore nella “ristrutturazione”, masticando nuove porte e buttando giù muri.




Ai conigli piace giocare nelle scatole come fanno i gatti?

Le scatole sono giocattoli meravigliosamente versatili per i conigli. Quindi il primato non è solo dei nostri amici gatti.

Che si tratti di legno o cartone, le scatole possono servire come:
• Un nascondiglio che contribuisce al senso di sicurezza del coniglio e riduce lo stress
• Una fonte di intrattenimento a nascondino
• Una piattaforma su cui saltare e scendere o su cui dormire
• Un modo per aumentare il tempo di masticazione

Se stai usando scatole di cartone, potresti voler tenere una scorta pronta per quando il tuo coniglio distruggerà quella attuale. E non preoccuparti che lo farà, con grande gusto e tanto divertimento. Anche le casse di legno finiranno per essere consumate. Non c’è pericolo in questo e la masticazione è essenziale per levigare i denti in modo uniforme.

Qualsiasi scatola in cui il coniglio può intrufolarsi va bene, ma è meglio un cartone più pesante, se non altro perché la scatola durerà forse tre ore in più.

Stai attenta però al materiale della scatola. Se si utilizza il cedro, il legno essiccato in forno e un’eccellente ventilazione sono indispensabili, poichè gli oli di cedro non trattati possono essere irritanti per il rivestimento delle vie aeree del coniglio. Bisogna evitare compensato trattato e cartone pressato. Questo perchè l’arsenico è utilizzato nel processo di fabbricazione di entrambi.

Materiali necessari

I materiali necessari per la costruzione del castello sono:

  • Scatole di cartone
  • Forbici o coltello
  • Pezzi di cartone
  • Tubi di cartone (es. tubo dello scottex o della carta igienica)

Come fare

La scatola ideale è larga abbastanza da poter far muovere all’interno il tuo coniglio. Ma non deve essere troppo alta da non poterci saltare dentro e fuori.

Primo passo, bisogna rimuovere eventuale scotch, affinché il coniglio non lo mangi o non rimanga appiccato il pelo.




Per creare un castello semplice puoi utilizzare le forbici o il cartone per creare degli accessi (delle porte) che permettono al coniglio l’ingresso. La misura dell’apertura dipende ovviamente dalla taglia del tuo coniglio.

Per creare, invece, un castello più elaborato puoi combinare fra loro due o più scatole di diversa grandezza. Ad esempio, una scatola grande può fare da contenitore per una più piccola e creare così delle stanze all’interno del castello.

Se vuoi, puoi anche sovrapporre le scatole e creare delle rampe affinché il tuo coniglio possa spostarsi da un piano all’altro.

L’unico trucco è usare l’immaginazione è far sì che la struttura sia sicura. Tutto il resto, vedrai, lo farà il tuo amico.